SPAGNA E PRODOTTI FREE FROM: UN MERCATO IN CRESCITA

 

Grazie alla collaborazione iniziata nel 2017 con Italian Trade Agency ICE, Agenzia per la promozione all’estero e internazionalizzazione delle imprese italiane, Exmedia Srl, società del gruppo Italian Exhibition Group, che organizza Gluten Free Expo e Lactose Free Expo prosegue la presentazione delle note di mercato, proponendo il focus sul mercato free from spagnolo.

Secondo AECOC (Asociación de fabricantes y distribuidores) il volume di consumo di latte senza lattosio si attesta attorno al 7,8% rispetto al mercato del latte nella sua totalità: il fatturato si aggira intorno a 164 milioni di euro e negli ultimi anni ha registrato una crescita superiore al 20%, a prescindere dal prezzo di mercato che normalmente è più alto di circa il 30-50% rispetto al suo equivalente convenzionale.

564X328SPAGNA

Anche le bevande vegetali come quelle a base di mandorla, soia, riso, cocco o avena rilevano una forte crescita.

Per quanto riguarda i prodotti senza glutine, il consumo è aumentato del 75% anche grazie all’incremento del numero di persone non intolleranti che scelgono di consumare prodotti senza glutine perché ritenuti più salutari. Il 64%, infatti, pur non avendo nessun tipo di allergia o intolleranza acquista prodotti gluten free e completa il paniere con prodotti integrali, light, funzionali o biologici.

Gli alimenti senza glutine rappresentano un settore in crescita all’interno della distribuzione alimentare, aumentando anno dopo anno, tanto da raggiungere nel 2016 un volume di vendite pari a 176,2 milioni di euro nel canale della distribuzione al dettaglio.

Nei prossimi mesi continueremo a diffondere gli approfondimenti sui mercati esteri che confermano Gluten Free Expo e Lactose Free Expo come l’unico punto di riferimento per il mercato free from. L’appuntamento da segnare in agenda è dal 17 al 20 novembre 2018 a Fiera di Rimini.

Annunci

Censis disegna l’identikit del nuovo consumatore

Per il Censis il consumatore italiano uscito dalla crisi è caratterizzato da iperinformazione, cambia volentieri punti di vendita in base alla convenienza, combina abilmente i canali d’acquisto in ottica multi/omnichannel, è attento non solo al prezzo, si orienta sempre più su prodotti salutistici, etici, di pregio.
Dalla ricerca Censis (Lo sviluppo italiano e il ruolo sociale della distribuzione moderna organizzata), emerge che 25 milioni di Italiani (8,7 milioni regolarmente) acquistano prodotti per particolari esigenze dietetiche (gluten free o per l’infanzia).
Qui l’articolo completo.

Trend dei biscotti da colazione “benessere e salute”.

17855633_1284553931627594_6375222589735458961_oIl mercato dei prodotti senza glutine continua la crescita ottenendo un incremento del 22% e un fatturato di 175 milioni di euro.

Il segmento dei biscotti da colazione categoria ´Benessere e salute´ ha registrato un trend positivo a volume molto interessante in tutti i settori principali. Tra questi, quello dei biscotti gluten free ha raggiunto il valore più alto: +24,9%.
A confermare questi dati è anche il secondo Osservatorio nazionale sul mercato senza glutine commissionato da Gluten Free Expo. I dati elaborati alla fine dell´anno 2016, infatti, mostrano che il 28,3% delle aziende intervistate alla domanda ´Quali tipologie di prodotti producete?´ ha, infatti, risposto dolci e dolciumi senza glutine.

Non è sicuramente un caso che le maggiori aziende del comparto alimentare in questi anni stiano affiancando linee gluten free a quelle tradizionali.

Per ulteriori approfondimenti sulle tendenze del mercato senza glutine e senza lattosio l´appuntamento da segnare in agenda è dal 18 al 21 novembre 2017 alla Fiera di Rimini con la sesta edizione di Gluten Free Expo e la prima di Lactose Free Expo.

Fonte dati IRI . fatturato e percentuale di variazione anno terminate agosto 2016

GLUTEN FREE EXPO E LACTOSE FREE EXPO: MISSIONI INTERNAZIONALI DI PROMOZIONE IN ROMANIA E RUSSIA

18670993_1324996220916698_9123782334525530825_n

Nelle ultime settimane, Gluten Free Expo e Lactose Free Expo sono stati protagonisti all´ estero di convegni dedicati al settore della panificazione.

In particolare, al convegno annuale di Anamob, The Romanian National Association of Flour Milling and Baking Industries che si è tenuto a Bran il 27 maggio e al Second World Bread Forum organizzato a Mosca dall´8 al 9 giugno da Rospik, The Russian Guild of Bakers and Confectioners.

Lo scopo di questi interventi è stato quello di presentare le manifestazioni internazionali Gluten Free Expo e Lactose Free Expo e di fornire una panoramica sullo sviluppo e le potenzialità del mercato gluten free e lactose free in Europa.

Anamob e Rospik hanno riconosciuto le manifestazioni come l´unico punto di riferimento per il mercato senza glutine e senza lattosio e quale fonte privilegiata di informazioni aggiornate.

In occasione di queste missioni internazionali è stato possibile stringere accordi per favorire lo sviluppo internazionale di Gluten Free Expo e Lactose Free Expo grazie all´incontro con i rappresentanti delle locali associazioni nazionali di categoria per portare i buyers più importanti alla sesta edizione di Gluten Free Expo e alla prima di Lactose Free Expo, che si terranno a Fiera di Rimini dal 18 al 21 novembre 2017

19059714_1342262085856778_2151068766923540921_n